Valutazioni per scegliere le custodie imbottite per cuffie: migliori modelli e consigli

Le cuffie e gli auricolari sono dispositivi ormai diffusissimi e popolari. Vengono usati sia per effettuare e ricevere telefonate, grazie alle presenza di un microfono integrato, sia per poter ascoltare musica e file audio. Si rivelano in tutta la loro utilità in occasioni come imbottigliamento nel traffico, viaggi in mezzi di trasporto pubblici molto affollati o quando vogliamo concentrarci meglio o rilassarci.

Sia per chi lavora con la musica ad esempio in studi di registrazione, sia per chi è un semplice appassionato, le cuffie permettono di isolarti per un attimo più o meno breve dal mondo esterno. Così puoi concentrarti sulla bellezza dei suoni!

Per agevolarti nel loro trasporto e per avere una giusta protezione, esistono custodie ideate apposta per le cuffie e gli auricolari. Ne esistono di tanti tipi. Così potrai trovare quella più adatta a te e alle tue esigenze. Ci sono quelle morbide, quelle rigide, quelle universali e quelle che sono destinate ad un particolare tipo di prodotto.

Caratteristiche delle custodie

Le custodie per cuffie devono essere valutate secondo i seguenti parametri:

  • resistenza
  • anti-urto e anti-strappo
  • facilità di apertura e chiusura
  • peso e dimensioni
  • materiali
  • tipologia
  • portabilità

E’ importante infatti che queste custodie siano il più possibile protettive nei confronti del loro contenuto cioè le cuffie.

Essere realizzate in materiali resistenti e anche impermeabili, avere un peso scarso e dimensioni non troppo grandi, essere facili da aprire, essere munite di lacci o ganci che ne agevolino la trasportabilità, sono tutti elementi che contribuiscono a rendere una custodia davvero efficiente.

Il materiale in particolar modo andrà a determinate molto la tipologia di custodia. Quelli più utilizzati sono: il silicone, la pelle, plastica, tessuto, nylon. Alcuni materiali vengono usati per le custodie rigide (come la plastica) mentre altri come il tessuto sono adatti alle custodie morbide.

Una categoria a parte sono poi le custodie ricaricabili per cuffie Bluetooth che vengono solitamente vendute assieme agli auricolari ed hanno una funzione sia di protezione sia di carica delle batterie di questi dispositivi che funzionano senza fili.

Considerazioni sui tipi di custodia

Se siete ancora dubbiosi su quale custodia acquistare, dovete prima di tutto regolarvi sul vostro tipo di dispositivo.

Le custodie in silicone sono adatte per gli auricolari, in quanto piccole e ideate soprattutto per gli auricolari simili agli AirPods della Apple. Mentre quelle rigide sono l’ideale per contenere cuffie più grandi.

Con le custodie universali c’è il rischio che il vostro dispositivo sia troppo piccolo o troppo grande quindi fate prima una ricerca per capire se c’è un minimo di compatibilità con il vostro prodotto. In ogni caso, la maggior parte delle custodie ha all’interno una pratica piccola tasca reticolare che può contenere, oltre piccoli oggetti come cavetti, può tenere fermi i vostri auricolari. Quindi può venirvi in aiuto e custodire meglio le vostre cuffiette.

Meglio le cuffie o gli auricolari?

Se invece non avete ancora un paio di cuffie o auricolari e state ancora decidendo tra le tue tipologie, vi scioglierà ogni dubbio farvi una serie di domande sul perchè vi servono e a cosa vi servono questi dispositivi.

Siete degli amanti del jogging e dello sport? Allora gli auricolari, con la loro leggerezza e portabilità faranno al caso vostro. Soprattutto il modello in-ear che si inserisce nel canale uditivo e dunque resta saldo e stabile nell’orecchio senza rischiare di cadere ad ogni movimento.

Dunque se avete a cuore la portabilità rispetto ad un più completo isolamento acustico e buona qualità del suono, gli auricolari non vi deluderanno. Ma se, per motivi di lavoro o semplicemente per passione, volete che i vostri dispositivi riproducano al meglio tutte le sfumature della vostra musica preferita, allora è consigliabile optare per le cuffie.

E’ vero che le cuffie sono più grosse e impegnative da trasportare, ma vi regaleranno tutte le emozioni della musica in tutte le sue frequenze, anche quelle più basse. Inoltre se scegliere quelle over-ear cioè che vi avvolgono totalmente l’orecchio, otterrete un totale isolamento dai rumori esterni.

Custodie imbottite

Scegliere una custodia imbottita è l’ideale per proteggere le vostre cuffie al meglio. Di solito si tratta di custodie che sono rigide all’esterno e sono realizzate con materiali come nylon o EVA in modo da essere leggere, resistenti e impermeabili.

Mentre all’interno, per regalare il massimo comfort e adattabilità ai dispositivi, sono foderate in tessuti morbidi (come il velluto, ad esempio) ed imbottiti con materiale come la schiuma, in modo da attutire urti e sballottolamenti vari ed eventuali.

Per capire quale scegliere, andiamo ad analizzare fascia di prezzi e i vari marchi.

Fascia di prezzi e marche

Il costo delle custodie imbottite è veramente accessibile a tutti: siamo tra i 10 e i 20 euro. Prodotti ancora più economici sono offerti dalla marca MyGadget. Assicuratevi che all’interno dell’articolo da voi scelto sia presente la tasca porta-oggetti perchè si rivelerà molto utile nel corso del tempo.

Marche che possiamo citarvi sono Enhance, kwmobile, Ltgem. Dunque che state aspettando, regalate un bel giaciglio comodo e protettivo alle vostre cuffie, non ve ne pentirete!

Mi chiamo Roberta ed ho una grande passione per la scrittura. Ho studiato cinema e svolgo varie collaborazioni con realtà audiovisive. Sono curiosa e mi piace affrontare ogni argomento raccontandolo con semplicità e entusiasmo. Mi appassionano il mondo della tecnologia, della natura e quello della casa.

Back to top
menu
custodiepercuffie.it